Finanziata con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, 
il 31 Marzo scorso è stata inaugurata la nuova esposizione della Sala Degli Elefanti e delle Balene
 
 

 

Fra i vari porti e approdi che sorgevano lungo la fascia costiera ligure e nord tirrenica durante il periodo etrusco-romano, quello afferente all’antica città di Pisa è descritto come uno dei più vasti e sicuri in quanto ubicato all’interno di un’ampia insenatura naturale nota come Sinus Pisanus. Le fonti storiche, infatti, documentano chiaramente, a partire almeno dal VI-V secolo a.C., l’importanza del Portus Pisanus in ambito sia commerciale che politico-strategico per l’intera area occidentale del Mediterraneo.

Il mestiere del paleontologo è fatto di continue incognite ed imprevisti: mettete alla prova il vostro ingegno, la vostra attenzione e le vostre capacità investigative in questo viaggio nel tempo fatto di indovinelli e tesori fossili.

In questo percorso potrete contare sull’aiuto dei capi esploratori che vi guideranno alla scoperta del museo, ma tenete gli occhi bene aperti e restate uniti! In questo mondo al di là del tempo e dello spazio, anche i più esperti possono perdersi e solo lavorando in squadra potrete ritrovare ciò che è perduto! 

In vista del cambio di stagione il museo Capellini vi invita a portare una maglietta per decorarla insieme attraverso la tecnica dello stencil!
Dopo la visita al museo impareremo a creare le forme dei nostri dinosauri preferiti per portare a casa una personalissima T-shirt colorata.
 
23 Aprile ore 15:00
 
Visita guidata e laboratorio creativo
Bambini 4-8 anni
La Strada Intercomunale di Fondovalle Savena rappresenta attualmente la via più breve per raggiungere Loiano, Monghidoro e Monzuno partendo da Bologna. Tuttavia nelle Gole di Scascoli, circa 20 km a SE di Bologna, la strada percorre un tratto di valle fiancheggiato da versanti pericolosamente instabili. 
 
Il museo Capellini ha un intruso che si diverte a fare scherzetti e nascondere uova di dinosauro. Il nostro compito sarà quello di scovare il preistorico ladruncolo attraverso le nozioni che acquisiremo durante questa curiosa caccia alle uova! 
 
 
20 Marzo 2016 ore 15:00.
 
Visita guidata e laboratorio creativo 
4-8 anni 
 

Il mestiere del paleontologo è fatto di continue incognite ed imprevisti: mettete alla prova il vostro ingegno, la vostra attenzione e le vostre capacità investigative in questo viaggio nel tempo fatto di indovinelli e tesori fossili.

In questo percorso potrete contare sull’aiuto dei capi esploratori che vi guideranno alla scoperta del museo, ma tenete gli occhi bene aperti e restate uniti! In questo mondo al di là del tempo e dello spazio, anche i più esperti possono perdersi e solo lavorando in squadra potrete ritrovare ciò che è perduto! 

Aggrapparsi alla previsione impossibile di un evento estremo, o alla presunta imprevedibilità di un disastro, può solo condurre a un immobilismo sterile quanto colpevole. Come trattano la previsione i geologi, i geofisici, i sismologi, i meteorologi? Cosa ne pensano i filosofi, gli storici, gli antropologi?
Come si raccordano i saperi scientifici con la cultura diffusa del Paese, per lo più estranea ai temi del rischio e quasi rassegnata al fatalismo?

Stufi di pirati e principesse a spasso per la città? 
Quest'anno il Carnevale si fa Giurassico
Impariamo a costruire insieme la nostra personalissima maschera mostruosa! 
 
7 Febbraio 2016 ore 15:00.
 
Visita guidata e laboratorio creativo 
4-8 anni 
 
Viaggio alla scoperta della Cappadocia fra geologia e arte.
 
Cappadocia è stato il nome di una vasta regione  centrale della penisola anatolica e quindi dell’attuale Turchia,  crocevia naturale tra Occidente e Oriente e tra Mediterraneo e Mar Nero, che ha visto nei millenni nascere, avvicendarsi o anche solo  transitare numerose civiltà ( tra gli altri la cultura neolitica di Catalhuyuk, Ittiti, Assiri,  Persiani, Greci, Romani, Bizantini, Selgiuchidi, Ottomani).
 

Esploriamo le profondità più antiche e oscure degli abissi e immergiamoci alla ricerca di creature prodigiose e mostruose che hanno alimentato le leggende marinaresche di tutto il mondo!

La terra emersa altro non è che la punta di un iceberg ricco di forme di vita più incredibili che mai.

Domenica 20 Dicembre, ore 15:00
Domenica 31 Gennaio, ore 15:00
Domenica 14 Febbraio, ore 15:00

Bambini 7- 10 anni.

Nel mese di Dicembre il museo Capellini propone attività e visite guidate per dare l'occasione al pubblico di godersi un bel fine settimana in museo ed ingannare l'attesa delle vacanze natalizie!

Ritorno al passato

Seguiteci in questo percorso nel tempo alla scoperta degli animali preistorici che hanno abitato il nostro pianeta attraverso una visita guidata alle collezioni presenti in museo!

Sabato 12 Dicembre, ore 15:00

Visita guidata rivolta ad adulti e bambini di tutte le età.

 

Attraverso l'analisi di alcuni elementi architettonici di Bologna il professor Marco Del Monte ci condurrà in un viaggio alla scoperta della storia e dei cambiamenti di quest'antica città per comprendere ed apprezzarne l'evoluzione.

 

A cura di Marco Del Monte

Museo Geologico G. Capellini 5 Dicembre 2015Ore 16:30

 

 

Il Natale si avvicina e cosa c'è di meglio del preparare un albero Giurassico?
Realizziamo insieme il nostro dinosauro preferito da appendere!

Martedì 8 Dicembre ore 15:00 

Breve visita guidata e laboratorio creativo.

Bambini 4-8 anni.

 

Prenotazioni da Lunedì 23 Novembre a Lunedì 7 Dicembre al numero 051 2094555 dalle 9:00 alle 13:00.

Domenica 22 novembre 2015 il Museo Geologico Giovanni Capellini apre i battenti ad adulti e bambini dai 7 ai 10 anni con due imperdibili attività al mattino e al pomeriggio.

Alla scoperta della  laguna di Bolca attraverso i fossili del museo e un laboratorio espressivo per  viaggiare nel tempo, immaginare e ricostruire il meraviglioso ecosistema della laguna!
 

A cura di Elide Schiavazzi e Giuseppe Cosentino - Aula Didattica

Laboratorio espressivo per bambini da 7 a 10 anni e genitori.

Dalle 10:00 alle 13:00
Museo Geologico G. Capellini, Via Zamboni 63

Nel cuore delle Ande, tra il lago Titicaca e il deserto di Atacama si estende l’Altopiano andino (o Altiplano): un immenso plateau posto a un’altitudine media di 3800 m.

Continuano gli appuntamenti del Museo Capellini.

Il prossimo 22 ottobre dalle 15-00 alle 16.30 'Alla scoperta della Chiesa dell'Abbadia' con visita guidata alla cripta di San Zama, chiesa dell'Abbadia. La visita di una delle tre basiliche paleocristiane di Bologna sarà condotta da Marco Del Monte con l'assistenza storico religiosa di Monsignor Giuseppe Stanzani. A cura del Museo G. Capellini.

Domenica 18 Ottobre, in concomitanza con l'inizio della Settimana del Pianeta Terra 2015, il Museo Geologico Giovanni Capellini esporrà il cranio di Mosasaurus, il più grande rettile fossile mai rinvenuto in Italia. Questo gigante dei mari ritrovato pochi anni fa e risalente alla fine del periodo Cretaceo, è quanto rimasto di un grande rettile marino, lontano parente dei serpenti e delle lucertole, comparso 100 milioni di anni fa ed estinto – assieme ai dinosauri – 65 milioni di anni fa.

Immaginiamo i dinosauri come gigantesche e spaventose creature mentre uccidono e divorano le proprie prede, oppure come enormi e pacifici erbivori che brucano le foglie degli alberi. Ma che cosa mangiavano i dinosauri? Per rispondere a questa domanda analizzeremo forme, denti, code, colli, artigli...e ricostruiremo, grazie ai fossili del museo, un passato che ci incuriosisce e ci affascina.

Pagine

Museo Geologico Giovanni Capellini

via Zamboni, 63 40126 Bologna

Orario di apertura al pubblico:

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00

Sabato, Domenica e Festivi dalle ore 10:00 alle 18:00

Chiusure: 1 Gennaio, 1 Maggio, 15 Agosto, 24 e 25 Dicembre.

Per informazioni:

tel. 051 2094555
email: gigliola.bacci@unibo.it

Per le scuole:

Per concordare data e percorso didattico, visitare la sezione Aula Didattica e telefonare al numero 0512094593.

Giuseppe Cosentino

Elide Schiavazzi  elide.schiavazzi@unibo.it

 

Links and partners:

L'agenzia di viaggi online Expedia ti aiuterà a trovare una camera di classe.