21 ottobre: Dancalia: sul fondo del mare che non c’è a cura di Barbara Cavalazzi

In occasione della quinta edizione de “La Settimana del Pianeta Terra”, una conferenza imperdibile.

All’estremo nord del triangolo dell’Afar, tral’Etiopia e l’Eritrea si trova la Depressione della Dancalia che un tempo non molto lontano era, invece, un mare, il mare della Dancalia. La Dancalia è forse il ramo più attivo della Rift Valley Africana ed è un luogo in cui tutto è drammaticamente influenzato dalla geologia del processo di oceanizzazione iniziato alcune decine di milioni di anni fa. E sono proprio queste incredibili caratteristiche geologiche a rendere questo luogo, un posto dove è possibile studiare gli estremi della vita, l’adattabilità biologica e comprendere meglio le profonde interazioni geobiologiche. Alla scoperta della Dancalia, per capire la vita aliena.

La conferenza sarà preceduta dalla mostra fotografica “PhysisART”. 

A cura di Barbara Cavalazzi, con fotografie di Samantha Tistoni.

Museo Geologico Giovanni Capellini

via Zamboni, 63 40126 Bologna

Orario di apertura al pubblico:

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00

Sabato, Domenica e Festivi dalle ore 10:00 alle 18:00

Chiusure: 1 Gennaio, 1 Maggio, 15 Agosto, 24 e 25 Dicembre.

Per informazioni:

tel. 051 2094555
email: gigliola.bacci@unibo.it

Per le scuole:

Per concordare data e percorso didattico, visitare la sezione Aula Didattica e telefonare al numero 0512094593.

Giuseppe Cosentino

Elide Schiavazzi  elide.schiavazzi@unibo.it

 

Links and partners:

L'agenzia di viaggi online Expedia ti aiuterà a trovare una camera di classe.